Castelfiaba
 
torna alla HOME PAGEle OPEREPROFILOMENABO'

Lucia Bellassai è dal maggio 2004 responsabile di CASTELFIABA, l’evento culturale per l’infanzia che, ruotando attorno al castello di S.Severina, alimenta la fantasia e la creatività dei più piccini.

Ha incrementato le attività di questo evento che erano caratterizzate principalmente dal concorso di drammatizzazione e scrittura di favole e fiabe, avviandone all’interno il laboratorio di lettura interattiva LA CASETTA ROSA, il laboratorio teatrale SOGNI, BI-SOGNI, ANCOR SOGNI, l’organo di informazione LA FARETRA, che ha esordito nell’ottobre 2005 coadiuvando l’Ufficio cultura e servizio diocesano progetto culturale - Arcidiocesi di Crotone - S.Severina nella v edizione della rassegna di poesia religiosa e che si propone la scoperta e il lancio dei talenti della Calabria.
Ha voluto l’approfondimento delle problematiche dell’infanzia attraverso convegni e momenti di studio vari; il primo appuntamento di questo genere ha visto la realizzazione di un convegno sulla pedofilia “… e venne il lupo”; quest’anno è animatrice di piccoli laboratori di legalità, che dalla scoperta e dalla gestione dell’errore, possano condurre i più piccoli alla presa di coscienza dei fenomeni di illegalità e mafia che attanagliano la Calabria e non solo.

Tutto ciò le è valso un prezioso riconoscimento al PREMIO SIBERENE 2005, che quest’anno ha premiato la legalità e che è andato a Nicola Calipari - in memoria.

Nella foto: momenti della premiazione ed. 2005 PREMIO SIBERENE.

eBiografiawer  

 


© GLUdesign